Call Us Icon Chiama 080 5722733   Contact Us Icon Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  facebook

Centro Acustico Bari Srl

CHE COSA E' L'ACUFENE?

L’acufene è un fenomeno che circa il 10% della popolazione riferisce di provare con regolarità. Circa il 3-5% presenta un acufene curabile clinicamente, e l’1% riferisce di esserne affetto in misura grave al punto che la vita quotidiana ne risente. Inoltre la maggioranza soffre anche di un certo grado di ipoacusia. CHE COS’È L’ACUFENE?
L’acufene viene comunemente definito un “ronzio negli orecchi”. L’acufene varia per caratteristiche percettive, gravità e impatto sulla vita quotidiana. I disturbi segnalati vanno da episodi intermittenti non molto fastidiosi a un acufene costante che può influenzare negativamente la vita quotidiana. L’acufene può assumere molte forme differenti, per esempio ronzii o cinguettii e perfino schiocchi. Può presentarsi alcune volte al mese oppure molte volte in una singola giornata; può durare qualche istante oppure delle ore; può perfino essere costante, senza sollievo nemmeno durante il sonno. Per certe persone l’acufene ha una conformazione pulsante o ripetitiva.
Si dice comunemente che l’acufene possiede alcune caratteristiche ben precise. In primo luogo, l’acufene è una percezione di suoni e pertanto deve risultare udibile al paziente. In secondo luogo, è involontario, nel senso che non viene prodotto intenzionalmente. Infine, si origina nella testa.
È importante valutare come l’acufene del paziente influenzi la sua vita quotidiana. Comprendere quanto più a fondo possibile l’acufene vi consentirà di decidere come curarlo nel modo migliore e quale consulenza offrire al paziente.